In Parlamento

San Macuto con le Entrate: direttore in audizione

portone di entrata a Palazzo San MacutoCamera
Anche un poco di fisco tra le discussioni programmate questa settimana in Aula a Montecitorio. Stamattina infatti sarà discussa una mozione sull'esenzione dal pagamento del canone Rai per gli ultrasettantacinquenni. Il testo chiede un intervento del Governo per agevolare l'attuazione della norma (Finanziaria per il 2008, comma 132 dell'articolo 1) che prevede appunto l'esenzione per gli anziani, senza conviventi al di fuori del coniuge e solo per l'immobile di residenza, con reddito familiare non superiore a 6713,98 euro (516,46 per tredici mensilità).
Saranno discusse in Assemblea anche una serie di mozioni (1-490 e abbinate, 1-635 e 1-638) sul Ttip, l'accordo economico di partenariato commerciale tra UE e USA.
Mercoledì alle 15, con la diretta sulla web-tv della Camera e sulle reti della Rai, si svolgerà il question time. Giovedì pomeriggio ci saranno le interpellanze urgenti.

Nelle convocazioni di martedì, mercoledì e giovedì proseguirà, in V Commissione Bilancio, l'esame congiunto in sede referente dei due documenti per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge di stabilità 2015, C. 2679-bis) e del Bilancio di previsione per l'anno 2015 e di quello pluriennale 2015-2017 (C. 2680).

La discussione di alcune risoluzioni è anche il fulcro dell'attività, in materia tributaria, della VI Finanze. Martedì la Commissione, riunita con la X Attività produttive, esaminerà le risoluzioni n. 7-391, 7-433 e 7-465 sulla revisione dell'obbligo di accettare pagamenti con carte di debito e per il sostegno al commercio elettronico.
Dopo lo svolgimento delle interrogazioni a risposta immediata su questioni di competenza del ministero dell'Economia e delle Finanze, previsto per giovedì pomeriggio, la VI Finanze esaminerà inoltre le risoluzioni:
  • 7-422 sull'eliminazione dell'aumento per l'accisa sulla birra, previsto dal prossimo 1° gennaio
  • 7-424 che richiede interventi sul regime fiscale delle aziende estere di autotrasporto e cabotaggio operanti in Italia.
A Palazzo San Macuto, sede degli Organismi parlamentari, in Commissione di vigilanza sull'Anagrafe tributaria, mercoledì mattina interverrà la responsabile dell'Agenzia delle Entrate, Rossella Orlandi. Nell'ambito dell'indagine conoscitiva sulla prospettiva di razionalizzazione delle banche dati pubbliche, la Orlandi proseguirà l'audizione del 24 settembre scorso su: potenzialità e criticità del sistema di contrasto all'evasione fiscale.
In Commissione parlamentare per l'attuazione del federalismo fiscale ci sarà l'audizione, giovedì mattina, del ministro per le Riforme costituzionali e per i Rapporti con il Parlamento, Maria Elena Boschi. Al centro del colloquio sarà il federalismo nella riforma costituzionale e i riflessi sull'impianto della legge 42/2009 (principi e criteri direttivi per l'attuazione del federalismo fiscale).

Senato
Il programma settimanale dell'Aula di Palazzo Madama non prevede la discussione di temi legati al fisco.
Giovedì pomeriggio si svolgeranno le interpellanze e interrogazioni.

Continua in 5ª Commissione Bilancio l'esame degli emendamenti al disegno di legge sulla competitività del settore agricolo. Il testo originale prevede un credito d'imposta per nuovi investimenti a favore della penetrazione commerciale dei prodotti agroalimentari di qualità al di fuori del territorio nazionale.
Non ci sono collegamenti alla materia tributaria negli altri documenti all'esame della Commissione.

Più strutturato, per quanto riguarda il fisco e dintorni, il calendario dei lavori settimanali della 6ª Finanze. La Commissione esaminerà (martedì) la proposta di Indagine conoscitiva sul sistema bancario italiano nella prospettiva della vigilanza europea. A seguire, dopo la discussione generale del disegno di legge per la riorganizzazione dell'attività di consulenza finanziaria, sarà discusso il rapporto sulla realizzazione delle strategie di contrasto all'evasione fiscale: risultati conseguiti nel 2013 e nell'anno in corso.
Per la 6ª Finanze e tesoro anche una sessione di lavori a Commissioni riunite, martedì con la 2ª Giustizia per l'esame del disegno di legge sul rientro dei capitali detenuti all'estero, già approvato dall'altro ramo del Parlamento (il provvedimento è assegnato alle due Commissioni in sede referente).
Il calendario dei lavori della Commissione potrà essere inoltre integrato, come specifica il sito del Senato, con:
  • audizioni informali relative al disegno di legge sul rientro dei capitali detenuti all'estero
  • l'esame dello schema di decreto legislativo sulla tassazione dei tabacchi lavorati e loro succedanei, in caso di assegnazione.
Lunedì 17 Novembre 2014